Murray, il sogno continua: primo allenamento dopo l'operazione


by   |  LETTURE 4449
Murray, il sogno continua: primo allenamento dopo l'operazione

Una piccola luce di speranza illumina la vicenda Andy Murray, che lo scorso gennaio agli Australian Open ha sconvolto il mondo del tennis con l’annuncio del ritiro dopo Wimbledon. Al termine dell’avventura australiana, conclusasi al primo turno contro Bautista-Agut, lo scozzese si è sottoposto ad un secondo intervento all’anca, con l’obiettivo di migliorare la propria qualità di vita e senza farsi troppe illusioni circa la possibilità di tornare a competere ad alti livelli.

Ora però, a nove settimane dall’operazione, arrivano altre belle notizie: se lo scorso 6 marzo Murray aveva dichiarato di essere felice perché il dolore era finalmente passato, adesso sono trapelate le notizie dei primi allenamenti.

Sui campi in terra battuta dell’Oxshott Village Sports Club, lo scozzese è tornato a colpire la pallina, allenandosi contro un muro. È ancora troppo presto, ovviamente, per capire se il sogno Wimbledon potrà concretizzarsi: meno di un mese fa, il due volte oro olimpico stimava a meno del 50% la probabilità di giocare la prossima edizione dei Championships.

Ma se c’è una certezza che possiamo per il momento portare a casa è che il processo di recupero sta andando bene, che il dolore è cessato e che Andy, finalmente, è tornato felice.