Bob Bryan: "Nel mio cuore sento che Andy Murray tornerà a giocare"


by   |  LETTURE 1134
Bob Bryan: "Nel mio cuore sento che Andy Murray tornerà a giocare"

Andy Murray ha parlato della sua voglia di tornare a giocare ed essere competitivo dopo l’intervento chirurgico subito all’anca. Tante speranze arrivano dal recente recupero dell’ex numero uno del mondo di doppio Bob Bryan, che quest’anno è tornato in campo dopo una simile operazione all’anca ed ha già trionfato con suo fratello Mike a Delray Beach.

“Mi sento bene. Sembro stare meglio anche rispetto a cinque anni fa, quando l’anca era in ottima forma” , ha spiegato Bryan in una recente intervista. “L’operazione è stata dura, ci vorrà un po’ di tempo riattivare al meglio i muscoli.

Ovviamente, il lato destro non è forte come quello sinistro, ma sento i costanti miglioramenti e sono contento di come stiano andando le cose. Non sento dolore quando cammino, quando colpisco e dopo le partite, questa è la cosa più bella.

Ad Acapulco mi sono addirittura tuffato per prendere una palla, ed è andata molto bene”. Bryan trascorre circa mezz’ora lavorando esclusivamente sul fianco destro prima delle partite e degli allenamenti, ed ha rivelato di sentire costantemente Andy Murray.

“Siamo sempre in contatto su Whatsapp. Mi ha mandato alcuni video della riabilitazione e sembra che stia andando alla grande. Come tutti sappiamo nessuno è tornato a giocare in singolare dopo un infortunio come questo, sarà una sfida difficile, ma nel mio cuore credo fermamente che Murray possa farcela”.