Boris Becker: "Andy Murray potrebbe tornare a Wimbledon"


by   |  LETTURE 2274
Boris Becker: "Andy Murray potrebbe tornare a Wimbledon"

Novak Djokovic ha vinto il Laureus Award, premio come miglior sportivo dell’anno, lo scorso 19 febbraio. Il tennista serbo ha emozionato tutti con un discorso da brividi sull’importanza dello sport nella vita di ogni persona.

Alla cerimonia, tenutasi a Montecarlo, era presente anche il suo ex allenatore Boris Becker, che ha parlato dell’operazione all’anca e del futuro di Andy Murray. “Sono un grande fan di Murray” , ha detto l’ex numero uno del mondo tedesco.

Mi piace molto parlare con lui e suo fratello. È stato straziante vederlo piangere durante la conferenza di apertura agli Australian Open. Sono contento che Andy non abbia perso le speranze ed abbia optato per l’intervento chirurgico.

Avrebbe dovuto farlo già lo scorso anno secondo me, ma spero possa finalmente riprendersi. Se la riabilitazione andrà bene e non subirà alcun tipo di ricaduta, penso che ci sia una piccola possibilità di vedere Andy in campo a Wimbledon.

Ma la cosa più importante in questo momento è la sua salute e la sua vita. Non è facile convivere con il dolore anche durante la vita quotidiana, quindi la priorità è migliorare la qualità della vita”.

Becker ha confessato di conoscere molto bene Murray, e che lo scozzese non azzarderà a tutti i costi il suo ritorno in campo. “Andy è un ragazzo molto intelligente e non giocherà senza certezze sulla tenuta fisica.

È una persona saggia e chiara, quindi non scenderà in campo se non al 100% . Dovrà essere paziente e aspettare maggio per vedere i primi risultati dell’operazione”.