Caso Hegerberg, ecco Murray: "Il livello di sessismo nello sport surreale"


by   |  LETTURE 1530
Caso Hegerberg, ecco Murray: "Il livello di sessismo nello sport surreale"

Aga Hegerberg ha perdonato Martin Solveig. Andy Murray, evidentemente, no. Durante la cerimonia di consegna del Pallone d'Oro (che per la prima volta nella storia è stato assegnato anche a una donna) il Dj francese aveva invitato l'attaccante dell'Olympique Lione a festeggiare. Come? Chiedendole se sapesse twerkare. Il "no" secco della giocatrice norvegese ha poi generato le polemiche di tutto il mondo-social. "Si è scusato immediatamente" - ha aggiunto Hegerbeg - "Sinceramente pensavo solo a godermi il momento".

Ecco, il campionissimo britannico ha rimarcato alcune cose: "Questo è un episodio di sessimo" - ha scritto su Instagram - "Che genere di domande ha fatto a Modric e Mbappe? Qualcosa sul calcio, immagino. Tutte le persone che pensano lo abbia fatto scherzosamente, si sbagliano. Il livello di sessimo nello sport è surreale".

Anche il Dj francese, comunque, ha voluto chiarire la situazione e porgere delle scuse. Ma solo ed esclusivamente alla diretta interessata : "Le persone che mi seguono sanno quanto rispetto le donne. Il punto è questo, non ho chiesto a una donna di twerkare ma di ballare sulle note di una canzone di Sinatra".