Andy Murray si affida al guru del fitness di Mario Balotelli


by   |  LETTURE 6751
Andy Murray si affida al guru del fitness di Mario Balotelli

Il nome di Bill Knowles è sconosciuto ai più, ma molto comune tra gli atleti nel mondo. Considerato un vero e proprio guru del fitness, Knowles segue una metodologia che ha messo al servizio, tra gli altri, di sportivi del calibro di Tiger Woods, del rugbista Jonny Wilkinson e di svariati calciatori, primo fra tutti Mario Balotelli.

Andy Murray ha visto in Knowles l’uomo giusto per superare definitivamente i problemi fisici che hanno condizionato gli ultimi due anni della carriera del britannico e per tornare protagonista nel 2019.

Per questo il due volte campione olimpico si trova attualmente a Filadelfia, dove sotto la guida del guru inizierà il suo percorso di riabilitazione. In realtà lo stesso Knowles ha sottolineato la differenza tra una riabilitazione clinica e processo di “ricondizionamento” con cui lui prepara i suoi clienti, basato sui movimenti e non sui muscoli.

Purtroppo noto che molti protocolli di riabilitazione sono più centrati su quello che un atleta non può fare, piuttosto che su quello che può fare” scrive in merito Knowles sul suo sito web.

Questo di solito serve a proteggere il tessuto cicatrizzante, ma trovo che queste limitazioni compromettano a breve e lungo termine le qualità motorie dell’atleta. Il ricondizionamento è un modello basato sulla prestazione che valuta un periodo di preparazione più lungo, non un prematuro ritorno alla competizione”.