Termina la stagione di Andy Murray, lo scozzese tornerà nel 2019


by   |  LETTURE 3932
Termina la stagione di Andy Murray, lo scozzese tornerà nel 2019

Andy Murray, ex numero uno del mondo e vincitore di tre tornei del Grande Slam, è stato assente dai campi di gioco da luglio 2017 a giugno 2018 a causa di un infortunio e della successiva operazione all’anca destra.

Dopo i quarti di finale disputati e persi 6-4 6-4 contro Fernando Verdasco a Shenzhen, Murray ha annunciato che non giocherà altri tornei quest’anno, per recuperare al meglio dal duro infortunio.

Lo scozzese chiuderà dunque la sua breve stagione approssimativamente intorno alla posizione numero 250 del ranking mondiale. L’obiettivo principale per lo sfortunato tennista sarà disputare l’intera annata 2019 senza troppi problemi.

Murray ha giocato solo sei tornei nell’ultimo anno e mezzo: ATP 500 Queen's Club - 1° turno (Nick Kyrgios) ATP 250 Eastbourne - 2° turno (Kyle Edmund) ATP 500 Washington - quarti di finale (Alex de Minaur, passaggio) ATP Masters 1000 Cincinnati - 1° turno (Lucas Pouille) US Open - 2 ° turno (Fernando Verdasco) ATP 250 Shenzhen - quarti di finale (Fernando Verdasco)