John McEnroe: "Andy Murray rischia la semi-umiliazione a Wimbledon"


by   |  LETTURE 8722
John McEnroe: "Andy Murray rischia la semi-umiliazione a Wimbledon"

John McEnroe crede che Andy Murray non avrà vita facile nel caso in cui dovesse giocare Wimbledon. L'ex tennista americano, vincitore di sette Slam, ha addirittura parlato di umiliazioni.

"Ti continui a dare dei motivi per cui vale la pena farlo. Vale la pena prendersi una semi-umiliazione. Sei ancora lì fuori facendo qualcosa che ami, pur non essendo forte come prima. Non sto dicendo che sia il caso di Andy perché non so quello che accadrà, ma sarà molto difficile tornare ed essere migliore di prima.

È un infortunio difficile da superare". Su Novak Djokovic: "Penso sia più una questione mentale che fisica ma non lo so certo. Come con la maggior parte di cose o quasi tutto, è una combinazione.

Aveva un tabellone molto favorevole. In alcuni scambi lunghi, non sembrava avere la stessa resistenza, e ciò lo ha condizionato nel quarto. Pensavo che avrebbe vinto 6-1 al quarto. Non si sa come, Cecchinato ha rimontato e giocato il match della vita.

Djokovic avrebbe dovuto battere quel giocatore e raggiungere la semifinale".