Oscar Serrano non è più l´allenatore di Fabio Fognini

La rottura per ´motivi personali´

Autore: Francesco Curello | 22-09-2010 12:54 | 4523 letture

La notizia era nell'aria da parecchi giorni, ora se ne ha l'assoluta certezza. Lo spagnolo Oscar Serrano non è più l'allenatore di Fabio Fognini. Il tennista di Arma di Taggia ha infatti interrotto la sua collaborazione con l'ex tennista iberico.

La motivazione ufficiale parla di "motivi personali".

A questo punto dopo un 2010, fino ad ora, da dimenticare ci si chiede chi possa guidare il ligure a partire dai prossimi tornei o comunque dalla prossima stagione. Senza dubbio da escludere un ritorno con Leonardo Caperchi, che aveva trainato Fabio nella propria carriera giovanile, così come non credo fattibili le strade che porterebbero ai coaches storici del nostro tennis, quali i vari Fabrizio Fanucci, Massimo Sartori o Umberto Rianna. Sicuramente suggestiva la pista Claudio Pistolesi, che gode senza dubbio della stima del clan Fognini, anche se oramai il suo "pupillo" è Michael Berrer e difficilmente Fabio verrebbe ad affiancarsi al tedesco. La soluzione più probabile resta però quella che porterebbe Fabio a Tirrenia, sul modello della Schiavone.

La certezza è che Fognini avrà bisogno di un coach esperto, che lo sappia consigliare a dovere e soprattutto che riesca finalmente a tramutare un ragazzo dagli ottimi fondamentali in un fuoriclasse.


ARTICOLI CORRELATI:

Atp Umago - Cecchinato non vince più, brilla Sinner
Federer, due punti da fantascienza: i 15.000 del Centre Court in visibilio
Il passante vincente di Djokovic sul match point Federer
Djokovic-Federer, match point e premiazione
Ecco quanto ha raccolto Boris Becker con la vendita dei trofei
Federer-Nadal, il match point e uno stadio che esplode di gioia
Federer e il rovescio miracoloso contro Nadal
I due match point clamorosi salvati da Nadal a Federer
Djokovic vince un folle scambio da 45 colpi
Federer, 38 anni e la velocità di un ragazzino:passante super con Nishikori
Nadal vince e dà spettacolo: giocata di pura classe con Sousa
Federer vola, che passante con Pouille
Un irrigatore fuori controllo "attacca" la coppia Sitak/Siegemund
Wimbledon o la Wii? Scambio incredibile tra Pella e Anderson
L'emozionante addio al tennis di Marcos Baghdatis
Auger-Aliassime continua a stupire, super passante con Moutet
Il solito gancio mancino di Nadal: trafitto Sugita
Atp Eastbourne - Primo titolo in carriera anche per Fritz, ko Querrey
Atp Antalya - Sonego, primo titolo e Top 50. Si inchina Kecmanovic
Atp Eastbourne - Un Fabbiano "gigante" si ferma solo in semi: passa Querrey
X