4Tennis » Tecnica » Generale

Come leggere il servizio avversario


by  

Leggere il servizio…. 

è un altro elemento che può fare la differenza.

Osservare attentamente la struttura del servizio dell'avversario già in riscaldamento e poi in partita può aiutarvi a capire la direzione o il tipo di rotazione dato alla palla.

Le cose da tenere sottocchio sono tutte quelle che potrebbero subire variazioni: l'impugnatura, la posizione dei piedi, la direzione dello sguardo, ma soprattutto il lancio di palla.

 

E' proprio quest'ultimo il miglior indicatore del tipo di servizio che dovremo affrontare: un lancio frontale ben davanti al corpo significa un servizio piatto e forte, un lancio sulla destra (per un destrimane) porta allo slice ed un lancio dietro la testa è sinonimo di kick.

I giocatori in grado di eseguire i vari effetti sulla pallina senza modificare il lancio sono davvero una rarità.

Un aspetto molto importante che influisce sul vostro posizionamento in campo è avere un avversario mancino.

Ci si sposterà un po' più a sinistra come posizione base (la palla tenderà a venirvi addosso) e si dovranno considerare gli effetti della rotazione della palla “mancina” all'impatto con la vostra racchetta: la palla avrà propensione ad uscirvi dalle corde con una traiettoria che andrà più a sinistra rispetto al solito e quindi si cercherà, ad esempio, di giocare un colpo incrociato se rispondete da sinistra per avere più margine d'errore.

Non dimentichiamo inoltre che un servizio mancino tenderà a scapparci via e quindi è buona norma anticipare un po' il colpo, proprio per evitare che la palla si allontani troppo.

Oltre all'aspetto tecnico del servizio durante il match si dovrà analizzare come il nostro avversario varia il colpo in base alle varie situazioni.

Ad esempio: sulla parità batte sempre per farci uscire dal campo oppure se è in difficoltà batte sul nostro rovescio, ecc.. 

 

Francesco Tripodi

Tecnico Nazionale FIT e Professional PTR.

Ha allenato giocatori e giocatrici di livello internazionale.

Esperto in videoanalisi, lavora a Sestri Levante presso il Tennis Club Queirolo.

Il suo sito è www.tripoditenniscenter.com/