4Tennis » Strategia » Singolo

La tattica contro la smorzata nel tennis


by  

La tattica efficace contro la smorzata

Oggi trattiamo una tematica tattica piuttosto ricorrente, nel tennis, specialmente a livello di club ed in special modo sulla terra rossa:come gestire una smorzata avversaria.

Perchè dico in special modo a livello di club?

Perchè è soprattutto a questi livelli che si vedono decine di smorzate,specie di rovescio,e le ragioni sono spesso intuibili e si possono riassumere in:

1- Spesso a questo livello la preparazione atletica è carente e quindi molte smorzate risultano irraggiungibili o creano molte difficoltà per chi le deve raggiungere

2- Si fanno molte smorzate perchè si cerca di chiudere il punto con essa,non avendo a disposizione un rovescio alternativo che possa far male all’avversario

3- La velocità ridotta della palla nello scambio permette l’utilizzo della smorzata come opzione quasi ad ogni punto, mentre quando la palla viaggia maggiormente non è più così facile dosare il colpo Detto questo vediamo cosa è razionalmente più conveniente fare quando un avversario vi gioca molto spesso una smorzata efficace.

Le 3 opzioni comuni per controbattere una smorzata

1 - Fintare la smorzata e giocare profondo nel campo

2 - Fare una controsmorzata diritta

3 - Fare un controsmorzata incrociata

Analizziamo ora le tre possibilità

Fintare la smorzata e giocare profondo

E’ una buona tattica, a patto di usarla quando abbiamo raggiunto la smorzata avversaria prima che sia troppo bassa,altrimenti va da sè che non potremo giocare troppo lungo e l’avversario ci passerà agevolmente

Giocare una palla corta dritta

E’ la soluzione che di solito sconsiglio vivamente ai miei allievi (ma anche a me stesso,visto il braccio di “ghisa” che mi ritrovo :-) ). Giocare un colpo corto dritto avanti a sè, mentre si è in corsa verso la rete sottointende di avere una buona dose di sensibilità,perchè occorre giocare un tocco molto lieve

Se non riesco a dosare bene la forza,infatti il successivo rimbalzo porterà la palla ben dentro al campo e quindi facilmente giocabile dall’avversario che il più delle volte ci finirà inesorabilmente

Giocare la controsmorzata incrociata

E’ la tattica nel tennis razionalmente più efficace e che consiglio di usare 8 volte su 10 quando dovrete fronteggiare una smorzata avversaria.

3 motivi per cui dovete sempre contro-smorzare incrociato (specie se non siete dotati di tocco eccelso)

1- Avrete meno problemi nel gestire il vostro tocco in quanto,a parità di profondità nel campo,la distanza che percorre il vostro colpo incrociato è sempre molto maggiore di quello diritto:questo vuole dire che se anche giocherete un pò troppo “pesante” la vostra smorzata questa avrà molto più margine per essere efficace lo stesso,cosa che non accade sulla traiettoria diritta.

2- Se anche non giocherete troppo corto nel campo avversario il rimbalzo tenderà sempre ad avere una traiettoria uscire e quindi porterà fuori posizione il vostro avversario

3- Giocando incrociato è più facile utilizzare il taglio sotto in backspin e quindi la vostra palla rimbalzerà più bassa:se siete molto vicini a rete ,infatti, per giocare dritto sarete costretti più spesso a toccare in maniera piatta la palla per alzarla e quindi il rimbalzo sarà più alto e più facilmente raggiungibile

Per questo in generale cercate sempre di tenere bene a mente qual’è la soluzione più razionale in termini di efficacia e lasciate il colpo più rischioso solo a pochi momenti di estrosità,forse sarete meno spettacolari,ma porterete a casa sicuramente più punti e forse andrete sotto la doccia contenti più spesso :-) .