4Tennis » Strategia » Singolo

Giocare contro chi ha solo il Diritto


by  

Ovvero come giocare contro...lo zoppo.

Uno dei giocatori più classici che si possono incontrare sul campo da tennis,specialmente nei livelli più bassi delle classifiche agonistiche è sicuramente quello che io definisco il giocatore zoppo.

Ma chi è lo zoppo?

E’ quel giocatore che palesemente possiede uno dei due colpi fondamentali da fondocampo,di solito il diritto,molto più sicuro dell’altro e che fa di tutto per evitare di giocare il colpo debole spostandosi sempre più per aggirare tutte le palle e giocarle col diritto.

Intendiamoci...tutti siamo un pò claudicanti,ma lo zoppo....zoppica proprio!

Devo ammettere che anche a livelli molto più alti ho conosciuti giocatori zoppi e molto spesso ho giocato contro di loro e mi sono reso conto sulla mia pelle di un errore di fondo che tutti noi tendiamo a fare quando incontriamo questo tipo di giocatore:giocare sempre verso il suo colpo più debole,cioè il rovescio.

Questo può sembrare logico e naturale,ma alla resa dei conti,è quanto più di deleterio che uno possa fare.

Lo zoppo infatti,è zoppo...nei colpi,ma spesso è molto veloce di gambe ed abituato ad effettuare lo spostamento ad aggirare il colpo;inoltre tende a piazzarsi in modo di lasciare poco spazio per mettere la palla sul suo rovescio...e dal lato del rovescio è il punto dove il suo diritto fa più male!

Giocare sulla diagonale del rovescio comporta il sicuro aggiramento della palla da parte dell'avversario con conseguente utilizzo del suo colpo forte dalla parte più pericolosa del campo

Giocare quindi verso il suo rovescio vuole dire fare il suo gioco e andare incontro a guai certi.... e allora cosa fare?

La tattica migliore è giocare prima verso il suo diritto in modo da spostarlo in maniera consistente e solo allora giocare verso il suo rovescio:così facendo gli si impedisce di aggirare la palla e lo si costringe a giocare il rovescio che spesso potrebbe preludere ad un colpo aggressivo da parte nostra su una risposta più corta.

Giocare sulla diagonale del diritto dell'avversario ci permette di spostarlo verso il lato destro del campo e di costringerlo a giocare il suo colpo di rovescio,preludio ad una nostra offensiva

Se siamo abbastanza abili a rete si potrebbe anche attaccarlo e costringerlo ad un passante che col colpo zoppo potrebbe spesso risolversi in un errore forzato a nostro favore senza neanche il disturbo di giocare una voleè.

Insomma ...la morale è:colpite la sua gamba malata e lo farete cadere! :-)