Tennis World Italia
Tennis World
Rivista Tennis World
TENNIS STORIES

Nadal viene hackerato su Twitter e poi scrive: 'Parto per un breve viaggio'

-  Letture: 2865
by Luigi Gatto

Gli hackeraggi sui profili dei social network sono sempre un pericolo per le celebrità e il tennis non fa eccezione. Qualche anno fa l'account Instagram di Novak Djokovic e quello Twitter di Janko Tipsarevic furono presi d'assalto da un hacker.

Ieri, mercoledì 13 settembre, è stata la volta di Rafael Nadal. Qualcuno è riuscito ad accedere con il profilo Twitter del tennista spagnolo, che vanta più di 13 milioni di follower, e ha retwittato il video di un Partito Popolare spagnolo (probabilmente non è piaciuta la presa di posizione di Nadal contro la divisione di Spagna e Catalogna), il che ha suscitato clamore e sorpresa anche perchè Nadal in persona non usa praticamente mai i social, fa tutto il suo team e i tweet sono sempre molto formali.

Il team management di Nadal si è accorto della situazione atipica e ha seguito le procedure per il recupero dell'account. "Mi sono appena accorto che terze persone sono entrate nel mio profilo facendone un uso inaccettabile.

Mi spiace ciò che è successo, tutto risolto". Nadal ha cancellato il retweet dell'hacker, ma ha però lasciato un altro post, scritto a quanto pare da lui, che recita: "Due giorni di riposo prima di fare un breve viaggio...

vi aggiornerò". Se anche quello fosse stato un tweet frutto dell'hackeraggio, lo avrebbe sicuramente tolto, e invece è ancora lì. Non resta dunque che aspettare i prossimi giorni per capire dove sarà diretto Rafa: sarà un semplice weekend a Ibiza? Alcuni addirittura hanno ipotizzato il possibile matrimonio con la fidanzata di lunga data Maria Francisca Perello...

.

Powered by: World(129)