Tennis World Italia
Tennis World
Rivista Tennis World
PADDLE

PADDLE, PUPILLO IN FINALE AL TORNEO INTERNAZIONALE TC LE MOLETTE-SHOW AL FORO ITALICO PER LA SERIE A

-  Letture: 3398
by Federico Coppini

Roma in queste settimane non è solo Masters 1000

Roma in queste settimane non è solo Masters 1000. E a farsi notare nell'altro evento, il torneo Internazionale di paddle, c'era anche il Tennis Club Le Molette, capace di emergere in un appuntamento che ha visto al via 100 coppie maschili e 25 femminili. Sono arrivati in finale i fratelli Stefano e Alessandro Pupillo, tra le migliori coppie italiane, teste di serie numero 8 del tabellone, che hanno ceduto nel match decisivo a Giuseppe Sinisi e Manuel Restivo. Ex tennisti di seconda e terza categoria, hanno cominciato a dedicarsi al paddle nel 2009, e sono diventati in questi anni autentici elementi trainanti per il successo dell’intero movimento, che ha nel Tc Le Molette uno dei principali punti di riferimento, a Roma e non solo. Rispettivamente funzionario della Protezione Civile Nazionale e avvocato, nei primi anni Stefano e Alessandro sono andati spesso a Bologna, per confrontarsi con un’altra delle principali realtà italiane di questa disciplina. E sarà proprio il Tc Aeroporto l'avversario d'esordio della formazione romana per le fasi conclusive della prima edizione della Serie A, in programma al Foro Italico nel weekend, con le finali previste sabato alle ore 17. I fratelli Pupillo guidano la rosa del Tc Le Molette insieme a Isidoro Spanò, Gian Marco Toccini, Fabrizio Anticoli, Davide Verde, Saverio Palmieri, Roberto Agnini, Sebastiano Sorisio, Saverio Spanò, Beatrice Campagna, Sandra Serpolli, Laura Boni, Chiara Catini e Marta Napoli. Gli altri quarti vedono il Tc Ambrosiano di Milano contro il Canottieri Roma (che ha in squadra anche Juan Martinez, partner di Anticoli nel torneo internazionale), il CS Plebiscito contro il Canottieri Aniene e il Tc Parioli contro il Gardanella “A”.

Gli incontri si giocano sempre nella cornice del Foro Italico, sui due campi allestiti per l’occasione che, ci spiega Isidoro Spanò, risultano abbastanza veloci. Campi che, dal 12 al 14 maggio, hanno visto otto dei migliori tennisti al mondo (gli spagnoli Sebastian Luis Nerone, Gabriel Reca, Matias Marina Artuso, Alejandro Ruiz Granados, Uriel Samuel Botello Cohen, Francisco Javier Concepciòn Andres, Guillermo Lahoz Rodriguez, Fernando Belasteguin) esibirsi in un torneo Pro-Am con personaggi famosi del mondo dello sport come Francesco Totti (che nel corso degli Internazionali ha giocato anche un doppio misto di beneficenza, Tennis for Stars), Roberto Mancini, Luca Marchegiani, Luigi Di Biagio, Angelo Di Livio, Giuliano Giannichedda, Stefano Fiore. Segno del successo del movimento, guidato anche dal Tc Le Molette.

Powered by: World(129)