Tennis World Italia
Tennis World
Rivista Tennis World
INTERVISTE TENNIS

Maria Sharapova: 'Quando Serena Williams mi chiamò piccola stronza'

-  Letture: 8241
by Luigi Gatto

Quando si legge un libro di un atleta famoso, non è inusuale trovare parti polemiche o pungenti verso un rivale o un personaggio noto. Lo abbiamo visto con Boris Becker su Roger Federer e John McEnroe su Serena Williams, ora è la volta di Maria Sharapova. La "vittima"? Proprio Serena Williams! In un estratto della sua autobiografia "Inarrestabile: la mia vita finora", la tennista russa è tornata indietro nel tempo al 2004 quando in semifinale a Wimbledon estromise a 17 anni Serena, a quel tempo già una stella del tennis mondiale.

"Al termine del match Serena mi ha abbracciato. Mi ha detto qualcosa come 'ben fatto'. E ha sorriso - si legge in un estratto pubblicato da People Magazine - Ciò che ho sentito quando sono arrivata nello spogliatoio era Serena che urlava.

Me ne sono uscita più velocemente possibile. Una volta ha pure detto che non avrebbe più perso da questa piccola putt***. Penso Serena mi abbia odiato perché una ragazzina come me l'abbia battuta sorprendentemente a Wimbledon.

Ma più che altro mi odia perché io l'ho sentita piangere". Sharapova è tornata anche sulla sospesione di 15 mesi per doping: "Come può migliorare le prestazioni? Non le migliora.

Sembra che lo abbiano tolto perché venga usato da tanti europei. Dovevano farlo per un motivo valido". .

RANK #15
Serena
WILLIAMS
Powered by: World(129)