Tennis World Italia
Tennis World
RIVISTA TENNIS WORLD
  NEWS  

Andy Murray: 'Nel post-carriera vorrei entrare nel mondo del calcio'

Luigi Gatto - 11-01-2017 - Letture: 2446

Il numero uno al mondo parla dei suoi progetti futuri e torna sul titolo di cavaliere


Andy Murray è un grande appassionato di calcio, e dopo aver appeso la racchetta da tennis al chiodo, vorrebbe far parte di questo sport. "Vorrei fare qualcosa nel calcio - ha detto Murray intervistato dal Times - Guardo parecchie partite ed è un mondo in cui vorrei entrare."

Ma i suoi progetti futuri riguardano ovviamente anche il tennis: "Sono sicuro che farò sempre qualcosa riguardante il tennis per ringraziare questo sport che mi ha dato tanto. Il tennis britannico mi interessa molto e vorrei che facesse meglio. Probabilmente potrei allenare un giocatore della Nazione, ma non subito dopo il mio ritiro. Prima trascorrerò tanto tempo a casa con la mia famiglia e mia figlia, o i miei figli, per vederli crescere."

Murray ha anche parlato di come per lui non sia stato facile accettare il titolo di cavNaliere. La decisione è stata presa prima dal governo britannico e poi in definitiva da Murray a Miami durante la off-season: "Mia moglie mi ha inviato una mail in cui mi chiedevano se avrei potuto accettare - ha raccontato Murray - Ovviamente è logico pensarci perché è un grande onore, ma ciò comporta maggiore responsabilità. Sono ancora molto giovane, gioco ancora e ovviamente non voglio che niente mi condizioni. Alcuni giocatori mi hanno detto come mi dovevano chiamare e io ho detto semplicemente 'Andy'."

 

Powered by: World(89)