Tennis World Italia
Tennis World
Rivista Tennis World
BADMINTON

Prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti 2017

-  Letture: 8419
by Federico Coppini

Prima giornata degli assoluti caratterizzata da alcune sorprese, quella andata in scena oggi al PalaBadminton di Milano dove nel tabellone principale di doppio misto, la coppia di atleti del #ProgettoGiovani #duemila20e24 formata da Fabio Caponio e Lisa Iversen (Pol.

Santeramo/CS Aeronautica Militare) ha superato in due set (21-7; 21-14) la coppia numero uno del seeding Giorgio Gozzini/Lucrezia Boccasile (GSA Chiari). Entusiasmante anche il match che ha escluso dal tabellone principale di doppio misto la medaglia di Bronzo, della scorsa edizione, Manuel Batista e Maria Luisa Mur (ASV Malles): il duo per arrendersi ha avuto bisogno dei vantaggi del terzo set (21-18; 15-21; 27-25) superato da Jonas Gamper e Hanna Innerhofer (SC Meran).

Gli stessi sono stati poi sconfitti da Lukas Osele e Chiara Piazza che hanno mancato i quarti di finale perdendo in due set (21-18; 21-19) contro la testa di serie numero tre del seeding, la coppia Piemontese composta da Giacomo Battaglino/Margherita Manfrinetti (Acqui Badminton).

Proseguono ai quarti i favoriti del tabellone di doppio misto, Rosario Maddaloni e Gloria Pirvanescu (Fiamme Oro/BC Milano), che si sono sbarazzati in due set (21-12; 21-8) di Stefano D’Elia e Sofia Zacco (Boccardo Novi).

Avanti tutta per gli atleti del #ProgettoGiovani che superano tutti i match in cui impegnati. Soltanto nel misto, Giulia Fiorito (Pol. Le Racchette), fermata all’ultimo incontro di qualificazione, insieme a Giuseppe Luca Caracausi (Piume d’Argento) e Silvia Garino stoppata agli ottavi, con il compagno di club Tonni Zhou (ASV Malles) Nessun imprevisto nel singolare maschile dove chi godeva dei favori del pronostico ha agilmente conquistato gli ottavi: Giovanni Greco (Fiamme Oro) in due set (21-7; 21-10) contro Niccolò Volpi (Brescia Sport più) e con un doppio 21-12 Giovanni Toti (GSA Chiari) opposto a Simon Koelleman (ASV Malles).

Più complicati i match invece di Matteo Bellucci (BC Milano) e di Giuseppe Luca Caracausi che hanno avuto bisogno del terzo set per avere la meglio rispettivamente di Alessio Di Lenardo (Acqui Badminton) (18-21; 21-6; 21-11) e di Dario Placido Pesce (Castel di Iudica) (20-22; 21-13; 21-15).

Bella la favola della giovanissima Emma Piccinin (Junior Milano) che a solo 12 anni ha conquistato, dopo due turni di qualificazione, un posto nel tabellone principale nel singolare femminile dove incontrerà Giulia Cimini (Bracciano Badminton).

Tutti i giorni sarà presente un campo visibile in diretta streaming sul Sito Federale, sul canale Federale Youtube, su Facebook e su Sportube. I Campionati Italiani Assoluti si svolgeranno con il Patrocinio del CONI, del CIP, del Comune di Milano, della Città Metropolitana di Milano, della Regione Lombardia.

.

Powered by: World(129)